Il vento soffia e nevica la frasca,
e tu non torni ancora al tuo paese,
quando partisti, come son rimasta,
come l'aratro in mezzo alla maggese.

lunedì 20 luglio 2009

Ho sognato della mia bella di Nazim Hikmet

Marc Chagall
Ho sognato della mia bella
m'è apparsa sopra i rami
passava sopra la luna
tra una nuvola e l'altra
andava e io la seguivi
mi fermavo e lei si fermava
la guardavo e lei mi guardava
e tutto è finito qui.
(1947)

2 commenti:

bamborino ha detto...

Un saluto e una cosa su Hikmet.

http://bamborino-imbuto.blogspot.com/search/label/Nazim%20Hikmet

Francesca Vicedomini ha detto...

Grazie bamborino me lo leggo con calma. ciao