Il vento soffia e nevica la frasca,
e tu non torni ancora al tuo paese,
quando partisti, come son rimasta,
come l'aratro in mezzo alla maggese.

giovedì 20 febbraio 2014

L'invenzione di Pulcinella di Gianni Rodari

Pablo Picasso*Pulcinella con la chitarra*1919
 Signore e signori, fatevi avanti
più gente entra, più siete in tanti!
Correte a vedere la grande attrazione,
la formidabile invenzione.
Non sono venuto su questo mercato
per vendere il fumo affumicato.
Non sono venuto a questa fiera
per vendere i buchi del gruviera.
Il mio nome è Pulcinella
ed ho inventato la moz - za - rel - la!
Da questa parte, signori e signore
son Pulcinella il grande inventore!
Per consolare i poveretti
ho inventato gli spaghetti.
Per rallegrare a tutti la vita
creai la pizza Margherita!
Olio, farina, pomodoro
nulla vale questo tesoro.
Ad ascoltarlo corre la gente,
si diverte... e non compra niente!!

6 commenti:

Rose ha detto...

Ehhh... delicious, sia Rodari sia Picasso! Bravissima, Francesca, che li hai abbinati così bene!

Un abbraccio e una buonissima notte a tutti!

Veronica ha detto...

grazie per la dedica "partenopea..."
non passavo da un po' di tempo. Sempre "grande" Francesca :-). Chao a todos

Francesca Vicedomini ha detto...

E che voglia di mozzarella guagliò....

Rose ha detto...

Bentrovata, señorita! ;) Abrazos.

Veronica ha detto...

verrei a Cittadella a portartela, ma per me son tempi davvero molto duri.... ( Poi ti racconto)

Francesca Vicedomini ha detto...

Veronica tranquilla, con la forza del pensiero me l'hai fatta gustare!!!