Il vento soffia e nevica la frasca,
e tu non torni ancora al tuo paese,
quando partisti, come son rimasta,
come l'aratro in mezzo alla maggese.

sabato 10 novembre 2007

Eternità di Arthur Rimbaud

ETERNITA'
E' ritrovata. Che cosa?
L'Eternità. E' il mare andato col sole.
Anima sentinella, mormoriamo la confessione

della notte cosi nulla e del giorno infuocato.
Dagli umani suffragi, dagli slanci comuni là

ti liberi e voli a seconda...
Poiché soltanto da voi, o braci di raso,

il dovere si esala senza che si dica: finalmente.
Là, nessuna speranza, nessun orietur.

Scienza con pazienza, il supplizio è sicuro.
E' ritrovata. Che cosa?

L'Eternità. E' il mare andato col sole.
nell'anniversario della morte 10 novembre 1891
(dipinto di Mondrian)

1 commento:

stelioeffrena ha detto...

E' troppobella, questa poesia. Questa poesia è viva!