Problema d'immagine....

Credo che ormai lo sappiate già, sono sparite tutte le immagini per un corto circuito con Picasa...le rimetterò tutte una a una, ma sono più di duemila e vi chiedo di avere pazienza.
Qualche lacrima e un abbraccio...
.

domenica 25 novembre 2012

Mattino domenicale di Wallace Stevens

Turner
Lusinghe di vestaglia, ad ora tarda
Caffè ed arance sulla sedia al sole,
La verde libertà di un pappagallo,
Su un tappeto si fondono a disperdere
Silenzi di un arcaico sacrificio.
Essa sogna e risente il nero stupro
Dell’antica rovina, quasi quiete
Che fra lampade acquatiche s’abbuia.
Le agre arance e le ali d’oro verde
Sembran parte di un funebre corteo
Che striscia sopra l’acqua senza suono.
Il giorno è come oceano senza suono,
Cheto al passo dei suoi sognanti piedi,
Volti oltremare verso Palestina,
Muto regno del sangue e del sepolcro.
*******************
SUNDAY MORNING
Complacencies of the peignoir, and late
Coffee and oranges in a sunny chair,
And the green freedom of a cockatoo
Upon a rug mingle to dissipate
The holy hush of ancient sacrifice.
She dreams a little, and she feels the dark
Encroachment of that old catastrophe,
As a calm darkens among water-lights.
The pungent oranges and bright, green wings
Seem things in some procession of the dead,
Winding across wide water, without sound.
He day is like wide water, without sound,
Stilled for the passing of her dreaming feet
Over the seas, to silent Palestine,
Dominion of the blood and sepulcher.

4 commenti:

Rose ha detto...

La "she" è proprio quella dell'immagine. Sembra davvero di essere in una stanza in una domenica mattina.

Oggi è stata la Giornata Internazionale contro la violenza sulle Donne.

Per il resto, sto seguendo i risultati delle primarie del PD.

Francesca Vicedomini ha detto...

Da piccola ho assistito a un femminicidio. Veramente era appena avvenuto, Verona-Borgo Trento: in un negozio di merceria (ora non ne esistono più) un marito di quelli che credeva la moglie sua proprietà la raggiunge nel negozio e le spara, poi si spara: lei morta lui pare sia rimasto cieco. Noi bambini guardavamo allibiti la pozza di sangue con la pistola dentro, finchè sono arrivati i genitori a portarci via....me lo ricordo ancora.
Primarie PD: speravo vincesse la Puppato, donna molto in gamba, ma era sogno....
Buon lune và....

Rose ha detto...

Terribile davvero. Immagino l'effetto che possa avere fatto su voi piccolini.

Puppato: anche a me sembra in gamba. Forse la prossima volta saranno pronti per far vincere una donna.

Francesca ha detto...

Suoi i piedi sognanti, ma anche nostra la mente che va oltremare, verso la Palestina, finalmente riconosciuta come stato non membro delle Nazioni Unite.

Un saluto pieno di speranza a tutti voi.