Il vento soffia e nevica la frasca,
e tu non torni ancora al tuo paese,
quando partisti, come son rimasta,
come l'aratro in mezzo alla maggese.

sabato 17 gennaio 2009

Non sto pensando a niente di Fernando Pessoa

Sirene/Klimt Non sto pensando a niente,
e questa cosa centrale, che a sua volta non è niente,
mi è gradita come l'aria notturna,
fresca in confronto all'estate calda del giorno.
Che bello, non sto pensando a niente!
Non pensare a niente
è avere l'anima propria e intera.
Non pensare a niente
è vivere intimamente
il flusso e riflusso della vita...
Non sto pensando a niente.
E' come se mi fossi appoggiato male.
Un dolore nella schiena o sul fianco,
un sapore amaro nella bocca della mia anima:
perché, in fin dei conti,
non sto pensando a niente,
ma proprio a niente,
a niente...

3 commenti:

Anonimo ha detto...

LAND'S END III°

...quando il vento è freddo
e stanca il viso
quando è sorriso,
quando il fieno già sparso
s'impenna nel prato
quando è soffiato,
indeciso...

Gujil

Francesca Vicedomini ha detto...

potresti farmi concorrenza eh!....sono molto belle le poesie che metti

Prometeo ha detto...

davvero mirabile questa poesia... posso chiedere da quale raccolta di Pessoa è tratta?