Il vento soffia e nevica la frasca,
e tu non torni ancora al tuo paese,
quando partisti, come son rimasta,
come l'aratro in mezzo alla maggese.

venerdì 2 dicembre 2011

Dicembre di Renzo Pezzani

Joseph Clark*A Christmas Dole
A tavola, bambini!
Le castagne son cotte.
la neve sui camini
fa più fitta la notte.
Un bel fuoco di legna
scalda il cuore:
dove la pace regna
è invitato il Signore
Mai come in questo mese
le case senza siepe
con le lucerne accese
somigliano al presepe.

3 commenti:

Rose ha detto...

Tenera. Anche la scena della "dole".

Soba tiepido e godibile.

Buona giornata.

Arianna ha detto...

Che bella poesia da ripassare ogni tanto!
Grazie.

Francesca Vicedomini ha detto...

Grazie signore!!!
Benvenuta tra noi Arianna!
Piove....