Il vento soffia e nevica la frasca,
e tu non torni ancora al tuo paese,
quando partisti, come son rimasta,
come l'aratro in mezzo alla maggese.

venerdì 6 luglio 2012

Una notte di pioggia d'estate di Leigh Hunt


Auguste Alexandre Hirsch*Night
Ti prego, apri la finestra,
Sul viso e nei capelli senti l'aria com'è fresca,
Invade la stanza, riempie la notte ch'è giunta infine,
Con questo alito di pioggia possente e fine.
Senti! Il ritornello rapido e sommesso,
E come il tiglio profumato è sottomesso!
La tempesta dell'Amore è lontana, qui s'è formato
Un angolo di pace per un sonno pacato.
Stanotte non brucerà una sola fiammella
Di sordida luce in questa stanza bella;
Non voglio avere niente, nemmeno una persiana,
Tra me e l'aria e questa pioggia buona e sana;
La sua secca lunga canzone mi ninnerà,
E l'oscurità che viene da Dio sui miei occhi calerà,
E dormirò tra la benedizione universale,
Nell'incavo sereno di un sonno naturale.
***************
A NIGHT-RAIN IN SUMMER
Open the window, and let the air Freshly blow upon face and hair, And fill the room, as it fills the night, With the breath of the rain's sweet might. Hark! the burthen, swift and prone! And how the odorous limes are blown! Stormy Love’s abroad, and keeps Hopeful coil for gentle sleeps. Not a blink shall burn to-night In my chamber, of sordid light; Nought will I have, not a window-pane, ‘Twixt me and the air and the great good rain, Which ever shall sing me sharp lullabies; And God's own darkness shall close mine eyes; And I will sleep, with all things blest, In the pure earth-shadow of natural rest.
♥♥♥♥♥♥♥♥♥

3 commenti:

Veronica de Gregorio ha detto...

Pioggia? Eh, magari. Dalle mie parti il Minotauro ( altro che il povero animalista Minosse) si è già liberato... sputando fuoco ovunque...qua non si dorme!
Provo a oppormi con il rito della danza della pioggia... ma non credo che funzioni
Buona giornata
Bislacca Veronica

Francesca Vicedomini ha detto...

Allora buon caldo cara dolce bislacca Veronica!

Veronica de Gregorio ha detto...

Grazie cara, sai rendere gentile anche una parola rovente come "caldo" .
Bacio a te, Rose, Gianrico e Viola