Il vento soffia e nevica la frasca,
e tu non torni ancora al tuo paese,
quando partisti, come son rimasta,
come l'aratro in mezzo alla maggese.

sabato 12 novembre 2011

Un uomo ridicolo di Massimo Bubola

Juan Antonio Aguirre
Sei solo un uomo ridicolo
un uomo che non sa immaginarsi un miracolo o una perplessità
vivi di piccoli calcoli e grandi vanità
non hai amici, ma complici della tua infedeltà.
Sei solo un uomo ridicolo
un uomo che non va allo sbaraglio di un attimo, un attimo di verità
sai rifugiarti negli angoli, se sei in difficoltà
difenderti attaccando è la tua specialità
Hai mai amato qualcuno?
Hai mai difeso qualcosa?, qualcosa?.
Sei solo un uomo ridicolo
un uomo senza qualità
che parla troppo per credere a quello che dirà
che dirà
che dirà
a quello che dirà
che dirà
(testo di M. Bubola, musica di M. Bubola e P. Fabrizi)

9 commenti:

Francesca Vicedomini ha detto...

Scusate ma la situazione è tale....resto in attesa.
Intanto auguro una buona domenica senza.

viola ha detto...

Incredibile Francesca hai trovato dipinto e poesia adatti all'evento! Sto seguendo la diretta di Rai News.. incrociamo le dita, con lui non si sa mai. Un sorriso e una buona domenica

Rose ha detto...

Incrocio le dita anch'io, sperando nella prima domenica di aria pulita dopo tanto tempo.
La poesia e il dipinto sono anche troppo, per lui, ma noi li apprezziamo entrambi e ringraziamo.
Vi penso.

Un abbraccio.

Rose ha detto...

21:42. Leggo che è veroooo! Sto urlando come un tifoso da stadioooooooooo! Dio c'è, eccome!

Francesca Vicedomini ha detto...

Non ci credo: fine di un buffone...e quanto ci ha messo...

Ardea Cinerea ha detto...

Chissà se è biodegradabile? Ho i miei dubbi...

Francesca Vicedomini ha detto...

Questo è ultraresistente caro mio!

Ardea Cinerea ha detto...

Credo tu abbia ragione... ormai di rifiuti comincio ad intendermene...

Rose ha detto...

Non c'è problema, Ardea: lo gettiamo nell'indifferenziata! ;)