Il vento soffia e nevica la frasca,
e tu non torni ancora al tuo paese,
quando partisti, come son rimasta,
come l'aratro in mezzo alla maggese.

domenica 10 aprile 2011

Una domenica di aprile/L'effluvio degli embrici di Leonardo Sinisgalli

Sarah Purser
 Una domenica di aprile
Tra il polline e la polvere dei bambini
fugaci tu siedi sullo scranno
di pietra dei giardini.
Chiudi gli occhi al sole,
porgi l'orecchio al bisbiglio
di vecchie inaudite parole.
(Era un fantasma saturnino)
*****
L'effluvio degli embrici
L'effluvio degli embrici, le viole
cupe sulle tue case, il capino
del ramarro dietro l'innaffiatoio.
(Coroncina)

5 commenti:

Francesca Vicedomini ha detto...

Oggi si fa festa per il 18 compleanno di Peo. Farà la maturità, prenderà la patente...cos'altro può fare di meraviglioso un gatto che compie 18anni!?!!!

Francesca Vicedomini ha detto...

troppo veloce col tastino: buona dmenica d'aprile a tutti!

veronica ha detto...

Buon compleanno al tuo Peo, agli animali e a tutti gli alberi del mondo ( io parlo con gli alberi...)
Buona domenica a tutti

Rose ha detto...

Lunga e viva vita a Peo e alle sue vibrisse!

Gli dedico un pensiero della grande Adriana Zarri, appassionata amante dei gatti:

A questo mondo disumano, fatto di direttive e di risultati tangibili, distribuiamo sorrisi, fiori, baci, gatti, musica, sogni, preghiere, gratuità. Questo è il maggiore affronto, la controcultura più profonda.

Buon grande sole domenicale!

Francesca Vicedomini ha detto...

Grazie ragazze. Peo ha gradito, tutto sussiegoso nel suo collarino nuovo, ha fatto molte fusa.
Buon lunedì di sole.