Il vento soffia e nevica la frasca,
e tu non torni ancora al tuo paese,
quando partisti, come son rimasta,
come l'aratro in mezzo alla maggese.

domenica 20 marzo 2011

Marzo è il Mese dell'Attesa di Emily Dickinson

Eugene De Blaas/Musette
Marzo è il Mese dell'Attesa.
Le cose che non sappiamo -
Le Persone pronosticate
Stanno arrivando ora -
Cerchiamo di esibire un'appropriata serietà -
Ma una pomposa Gioia
Ci tradisce, come il primo Fidanzamento
Tradisce un Ragazzo.
*****

March is the Month of Expectation.
The things we do not know -
The Persons of prognostication
Are coming now -
We try to show becoming firmness -
But pompous Joy
Betrays us, as his first Betrothal
Betrays a Boy.

7 commenti:

veronica ha detto...

L'attesa:la soglia di una porta socchiusa sulla speranza. Per il mio Ulisse quella porta è chiusa. Perché non a me? ( e non ditemi che sono fuori di testa please! ci sono cose che si spiegano solo dentro chi le vive)
Buona giornata a tutti, che ognuno abbia la sua porta spalancata...

Francesca Vicedomini ha detto...

E con oggi chiudiamo l'inverno!
Sole finalmente ma un pò fresco, non si può avere tutto e subito.
Buona domenica!

viola ha detto...

Buona dolcissima giornata Francesca, che qui è un tripudio di cielo azzurro e sole, fiori e canti d'uccelli ! speriamo continui così:)
p.s. un abbraccio a Veronica:)

Rose ha detto...

Vero è che abbiamo tante aspettative, ma sono presenti, qui e altrove, giorni scuri.
Emily ha ragione a suggerirci prudenza.

Veronica, un abbraccio a te e uno a Ulisse: il vostro affetto reciproco già in sé è una porta spalancata.

Buona giornata.

Juliet ha detto...

Sì, pieno di speranze è Marzo ed Aprile è il più terribile dei mesi come dice un'altra delicatissima poesia
Qui è un ammasso di nuvole spente ed è una tristezza vedere i primi fiori rosa sui rami al cospetto di tanto grigiore, tanta non vita
Tutto qui non riesce più a sopportare l'inverno me compresa,
Buona domenica!

Francesca Vicedomini ha detto...

Veronica e Juliet, il sole torna a splendere prima o poi...

veronica ha detto...

Grazie per la solidarietà ragazze. mi fa sentire meno sola ( anche Ulisse la pensa come me).