Il vento soffia e nevica la frasca,
e tu non torni ancora al tuo paese,
quando partisti, come son rimasta,
come l'aratro in mezzo alla maggese.

martedì 15 maggio 2012

C'è una lingua in ogni foglia di Caroline Anne Bowles

WILLIAM STOTT OF OLDHAM - BARROW FARM
C'è una lingua in ogni foglia,
Ha una voce ogni ruscello! -
Una voce che parla dovunque,
Nell'aria e nel fuoco, in terra e tra i flutti -
Una lingua che non ha riposo!
E questo è il Grande Spirito, diffuso dappertutto,
Legato al nostro animo da cose misteriose
- La Vita e poi la Morte, l'Eternità e il Tempo -
Lo Spirito che permea quello che vediamo.
Lo vedo nel sole che splende,
E nella nube del tuono -
Lo sento nel rombo possente
Che scuote la bianca foresta
Quando sibila il vento del nord.
Lo vedo e lo sento dappertutto,
In ogni cosa - l'Oscurità e la Luce,
Il Suono ed il Silenzio - ma soprattutto
Quando nell'ora fonda della notte
I veli calano grevi del sonno.
Io Lo sento nella rugiada in silenzio
Rivelato dalla terra grata -
Io Lo sento nella pioggia leggiera,
Nel vento dolce del sud, nel respiro
Dei fiori, nell'ombra e nel sole.
***************
THERE IS A TONGUE IN EVERY LEAF
There is a tongue in every leaf,
A voice in every rill! -
A voice that speaketh everywhere,
In flood and fire, through earth and air -
A tongue that's never still!
'Tis the Great Spirit, wide diffused
Through everything we see,
That with our spirits communeth
Of things mysterious - Life and Death -
Time and Eternity!
I see him in the blazing sun,
And in the thunder-cloud -
I hear him in the mighty roar,
That rusheth through the forest hoar
When winds are piping loud.
I see him, hear him, everywhere,
In all things - Darkness, Light,
Silence, and Sound - but, most of all,
When slumber's dusky curtains fall
At the dead hour of night.
I feel Him in the silent dews
By grateful earth betrayed -
I feel Him in the gentle showers,
The soft south wind, the breath of flowers,
The sunshine, and the shade.

9 commenti:

FP ha detto...

Mi sono permesso di postare la poesia mania di solitudine sul mio blog.

Dato che questo sito promuove la cultura potrei chiederle di postare un bando di poesia in modo da renderlo fruibile a un maggior numero di persone? Mi chiamo Arturo Giovannoti e sono il curatore del Premio di poesia Verba Life.

Francesca Vicedomini ha detto...

Cosa dovrei postare, se me lo spieghi lo farò volentieri. Grazie! Buona serata (Io passo al tu con gli amici...)

FP ha detto...

è un concorso di poesia ideato con lo scopo di favorire la divulgazione della cultura e l’incontro di personaggi della scena letteraria nazionale. Sa il nostro è piccolo paese e ha bisogno di eventi che possano valorizzarlo. Non sono pratico e vorrei chiederti come bisogna fare per apparire nei motori di ricerca visto che il mio blog non viene visualizzato. il blog è http://premionazionalepoesiaverbalife.blogspot.it/

FP ha detto...

http://premionazionalepoesiaverbalife.blogspot.com/2012/05/il-circolo-culturale-fuori-porta.html?spref=bl

Questo è il link del concorso

FP ha detto...

Ti sarei grato se potessi postarlo sul tuo blog. Grazie

Rose ha detto...

Anima mundi, in un altro senso.
Mi ricorda la religione dei nativi d'America.

Buona serata. Sempre freschino, ma maggio avanza.

Veronica de Gregorio ha detto...

DI questo concorso nessuna notizia, e comunque spero che non sia a pagamento, trovo davvero assurdo che una Poesia o un libro e che sono il frutto ( buono o cattivo che sia) di un lavoro, per essere ammesso a un concorso imponga l'obbligo di un pagamento!In Italia si sa , son tutti peti e scrittori ( oltre che santi navigatori etc...) e far leva sulle altrui "convinzioni, doti o pretese..." artistiche spesso è un espediente per batter cassa. Io NON parteciperò MAI a un concorso dove m chiedono soldi.Senza polemica e riferimento alcuno al FP, naturalmente.
Buona giornata ai sognatori di questo Blog...!

Francesca Vicedomini ha detto...

Concordo con te Veronica, se è a pagamento non piace nemmeno a me.
A FP vorrei dire che ora sul blog c'è. Ci ha pensato lui a postarlo, qui nei commenti. Io altro non posso fare.
Io metto solo poesie di poeti famosi e non, comunque conclamati. Mai poesie mie (non sono neanche capace poi...)quindi questo blog è una cosa completamente diversa da un concorso.

Veronica de Gregorio ha detto...

sono mortificata, nella fretta di scrivere ( mannaggia a me e che non non rileggo mai ciò che scrivo) anziché poeti ho omesso una vocale con una conseguenza davvero vergognosa...... sono davvero imbarazzata e rossa di vergogna!